Tutta l'informazione che cercavi

Grace of Monaco: i Grimaldi dicono No al film con Nicole Kidman

I Grimaldi sono letteralmente inviperiti contro il film ‘Grace of Monaco’ con Nicole Kidman e lo bocciano su tutti i fronti: ‘inutilmente glamour’, ‘inesattezze storiche’ e ‘scene di pura finzione’. Altro che biopic, secondo la casa regnante di Monaco questa pellicola con la Kidman sarebbe pura fantascienza! Diretto da Olivier Dahan con Tim Roth nei panni del Principe Ranieri III e Nicole Kidman in quelli della compianta Grace Kelly non è affatto piaciuto alla famiglia Grimaldi.

Anzi, i figli di Grace Kelly in un comunicato al vetriolo ribadiscono di ‘non essere stati assolutamente associati a questo progetto che pretende di essere dedicato ai loro genitori’. Il Principe Alberto II, Carolina e Stephanie affermano che ‘Non sono state prese in considerazione le numerose domande fatte alla produzione per apportare cambiamenti’.

Una sceneggiatura dunque del tutto sbagliata per un film che dovrebbe uscire nel 2014. Eppure, cautamente, in un’intervista piuttosto recente, la stessa Nicole Kidman si era affannata a ribadire che questa pellicola non vuole assolutamente essere un ‘biopic o un docu fiction su Grace Kelly’, ma solamente una sorta di rivisitazione ispirata, soprattutto per quanto riguarda la sua umanità, le sue paure e le sue debolezze.

Ecco, non sono un’esperta di cinema, ma non mi sembra certo una buona idea fare un film simile con i figli della protagonista ancora in vita. I reali di Monaco si sarebbero soprattutto arrabbiati per l’impostazione generale della pellicola. Il film è ambientato nel 1962, quando Grace Kelly ha già avuto i suoi primi due figli e, secondo il regista, sarebbe stata piena di nostalgia per la sua carriera che le veniva tuttavia impedita a causa della ragion di Stato.

Il che non è affatto vero, perché proprio in quel periodo Grace Kelly, d’accordo col marito ovviamente, stava meditando se tornare sul grande schermo per Hitchcock che la voleva con sé in ‘Marnie’ (ruolo poi andato a Tippi Hedren) e per Herbert Ross che la voleva invece in ‘Due vite, una svolta’ (e qui la parte se la prese poi Shirley MacLaine). Inoltre poco prima della sua morte Grace stava lavorando a ‘Rearranged’ di Robert Dornhelm, solo che l’opera rimase poi incompleta a causa della sua prematura scomparsa e il Principe Ranieri non volle che fosse mai distribuita.

One Response to “Grace of Monaco: i Grimaldi dicono No al film con Nicole Kidman

  1. I’ve been browsing online more than three hours today, but I never discovered any fascinating article like yours. It is beautiful value sufficient for me. In my view, if all web owners and bloggers made excellent content as you did, the internet shall be a lot more useful than ever before.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>