Tutta l'informazione che cercavi

Google Earth: ecco Sandy, isola fantasma nel Pacifico. Che sia quella di Lost?

Vi presentiamo Sandy: chiamatela l’isola fantasma o l’isola-che-non-c’è, fatto sta che quest’isoletta segnalata proprio da Google Earth e sita nell’Oceano Pacifico in realtà non esiste. Per fugare ogni dubbio sulla sua reale esistenza, una nave si è messa in viaggio e ha raggiunto le coordinate esatte dove dovrebbe trovarsi l’isola, almeno se stiamo a sentire le cartografie di Google Earth. Eppure non hanno trovato nulla, solo un oceano profondo 1400 metri, pesci e acqua, ma niente isoletta.

Se state a seguire le mappe di Google Earth, Sandy Island dovrebbe trovarsi a metà strada fra l’Australia e il territorio francese della Nuova Caledonia, ma attualmente lì c’è solo l’acqua dell’Oceano Pacifico e niente altro. Alcuni scienziati australiano hanno fatto delle ricerche approfondite, addirittura hanno organizzato una spedizione geologica per cercare di stanare questa elusiva isoletta, ma non c’è stato nulla da fare: o è troppo timida o in realtà siamo di fronte a un’isola fantasma.

Ma non è solo Google Earth a continuare a insistere sull’esistenza di questa misteriosa isola. L’atlante Times la chiama Sable Island e anche le mappe meteorologiche utilizzate dalla Southern Surveyor, una nave australiana dedita alle ricerhce marittima la riporta come esistente. Eppure dopo 25 giorni di navigazione, la nave, in missione per identificare alcuni frammenti della crosta continentale australiana ormai sommersa siti nel Mar dei Coralli, nell’area in cui secondo le mappe dovrebbe trovarsi l’isola non c’era niente di niente.

E’ pur vero che il mondo è soggetto a un continuo cambiamento, passi la tettonica delle placche, ma le isole non scompaiono e non si spostano da sole. Ma crediamo di aver risolto l’arcano: avete presente l’isola di ‘Lost’? Ebbene cari Jack, Sawyer e Locke: l’abbiamo ritrovata, si tratta di Sandy Island. Adesso ci manca solo la tartaruga magica e siamo a posto. ;)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>