Tutta l'informazione che cercavi

Giappone: morta la donna più vecchia del mondo, aveva 115 anni

E’ morta in Giappone la donna più vecchia del mondo: aveva 115 anni compiuti. Koto Okubo, questo il suo nome, era nata infatti il lontano 24 dicembre 1987: era dallo scorso dicembre che aveva questo titolo nel Guinness dei Primati. Ma a causa della particolarità di questo primato, è normale che ci sia un certo qual ricambio abbastanza frequente ed ecco che adesso il titolo è passato a Jiroemon Kimura, sempre un giapponese.

Koto Okubo era classe 1897: era la donna più vecchia del mondo, anche se in questi casi sarebbe bene specificare che era ‘la donna più vecchia del mondo conosciuta’. Chissà quante altre persone più anziane ci saranno, ma che non vengono pubblicizzate e che quindi non finiscono sul libro del Guinness dei Primati?

L’ultracentenaria si è spenta in una casa di riposto a Kawasaki, la sua città natale, dove vive anche il figlio, assai attempato anche lui, di soli 88 anni: a dare la notizia è stato The Japan Times Online. Come dicevamo, la signora Okubo era nata il 24 dicembre 1897 e aveva ottenuto il titolo di record di longevità a dicembre, dopo che Dina Manfredini, una italo-americana di 115 anni, era defunta.

Adesso il record passa nelle mani e nelle rughe di Jiroemon Kimura, 115 anni, anche lui giapponese. E a conferma di quanto dicevo, due giorni fa in Afghanistan era morta la signora Hasano, 136 anni, la quale però non aveva mai effettuato la procedura di registrazione nel Libro del Guinness dei Primati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>