Tutta l'informazione che cercavi

Gattarte 500 + 1 felini: a Salò continua la mostra felina d’autore

Siete già andati a vedere Gattarte 500 + 1 felini a Salò? Continua infatti la mostra in corso a Salò, organizzata da Difesa animali e dal comune stesso della città e che rimarrà aperta fino al 27 gennaio 2013. 500 opere d’arte a tema felino, provenienti da ogni parte del mondo e di ogni tipologia sono stati messi in esposizione e la cosa bella è che tutti i proventi di questa mostra verranno devoluti ad aiutare il randagismo dei mici.

In realtà questa collezione totalizza un insieme di mille pezzi ed è stata donata al comune stesso di Salò da Giovanni Botti, chirurgo plastico, nonché presidente dell’Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica. Fondamentalmente i gatti sono fra gli animali che maggiormente rappresentano l’ideale estetico di bellezza, tanto che lo stesso Leonardo Da Vinci li definì dei ‘capolavori’.

Botti una trentina d’anni fa decise di abbellire il suo studio con un gattino di ceramica e spiega: ‘Amo tutti gli animali, ma ho una predilezione per i felini. Certo, non avrei mai pensato di dar vita a una collezione così assortita. Tutto è iniziato con un piccolo gattino di ceramica: una paziente lo notò e, dopo essere stata operata, me ne regalò un altro pensando, a ragione, che mi piacessero i mici. Vedendo due gattini nella sala d’attesa del mio studio altre pazienti fecero la stessa riflessione e me ne regalarono ancora. Poco alla volta le statuette di gatti si sono moltiplicate a dismisura, fino a raggiungere l’incredibile numero di mille. Sono tutti esemplari regalati dai miei pazienti, ad eccezione del primo. E provengono da ogni paese del mondo’.

Quindi ecco perché i gatti che troverete in questa mostra hanno aspetti così diversi fra di loro, tali da renderla una collezione assolutamente unica. Botti ovviamente l’ha donata al comune di Salò con la promessa che sarebbe servita per aiutare il randagismo felino. Ecco che allora Gattarte vuole sensibilizzare i visitatori: troverete la mostra alla Torre dell’Orologio, ma è possibile visitarla solamente nei pomeriggi di venerdì, sabato e domenica fino al 27 gennaio 2013. L’ingresso è a offerta libera, che ne dite amanti dei gatti, ci farete un salto? :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>