Tutta l'informazione che cercavi

Florence, il nuovo libro storico di Stefania Auci edito da Baldini & Castoldi

Florence

Florence – Se vi piacciono i romanzi storici, allora ecco che in uscita per Baldini & Castoldi abbiamo il romanzo Florence di Stefania Auci. Lungo 413 pagine, dal costo di 18.00 euro ha il pregio di unire l’ambientazione storica con una storia d’amore inquieta e difficile, quella fra il giornalista Ludovico Aldisi e l’intellettuale Irene Laurenti. Il tutto con lo sfondo di una bellissima Firenze. Stefania Auci è una scrittrice e insegnante siciliana, nata a Trapani, ma residente a Palermo. Da tempo ormai collabora con riviste online e blog di stampo letterario. Finora ha scritto altri due romance storici, Il fiore di Scozia e La rosa bianca. Però Florence è il primo romanzo storico che scrive ad essere ambientato in Italia.

Se volete contattare l’autrice, trovate Stefania Auci sul suo sito, su Facebook, su Twitter, su Pinterest e sul sito della Baldini & Castoldi .

La trama di Florence di Stefania Auci comincia quando incontriamo Ludovico Aldisi, un ambizioso giornalista della Nazione che vede nella guerra appena dichiarata un’occasione per ottenere maggior prestigio e per fare una scalata sociale. Ludovico è un uomo assai affascinante e ha una tresca con Claudia, la bella moglie di un avvocato assai ricco a cui chiede spesso soldi e favori.

Un giorno durante una manifestazione pacifista Ludovico incontra il vecchio amico e compagno universitario Dante. Qui conosce Irene, una ragazza francese figlia di un suo ex professore. Irene rimane assai impressa nella mente di Ludovico a causa del suo intelletto, del suo pacifismo e della sua libertà di pensiero. All’inizio l’amicizia fra i due stenta a decollare, anche perché Ludovico va sulla Marna come inviato di guerra, unendosi a un battaglione scozzese. In questo modo verrà a contatto con gli orrori della guerra, cosa che lo cambierà profondamente.

Ludovico torna a casa, ma ormai è un uomo confuso e non più l’uomo privo di scrupoli di un tempo. Anche il rapporto con Claudio risente di questa sua stanchezza psicologica, l’unico a dargli sostegno è Dante che lo invita nella sua tenuta nel Chianti. Qui Ludovico incontra di nuovo Irene: fra i due scocca la scintilla e grazie al legame con lei Ludovico comincerà a tornare se stesso. Ma la prima guerra mondiale incombe anche su Firenze e l’Italia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>