Tutta l'informazione che cercavi

Festival di Sanremo 2013: la controprogrammazione che non c’è

Anche voi non volete vedere il Festival di Sanremo 2013? Per esigenze lavorative mi toccherà farlo, però c’è sempre la possibilità di togliere il sonoro. Per tutti coloro che invece sono liberi di non guardarlo, andiamo a dare uno sguardo alla controprogrammazione delle altre reti Rai, di Mediaset, di La7 e di Sky Uno. Controprogrammazione che, come al solito, è quanto mai deludente, quindi forse vi conviene registrare qualcosa o prendere un dvd.

Dal 12 al 16 febbraio torna il Festival di Sanremo e le altre reti in pratica vanno in vacanza. Forse per dargli un po’ di share in più, altrimenti non si spiega il deserto televisivo che di solito accompagna questa kermesse che nessuno guarda, ma di cui tutti sanno qualcosa.

Lunedì 11 febbraio

Siamo alla vigilia del Festival, ma le altre reti televisive si concedono già una serata sabbatica. Poca scelta: abbiamo Tutta la musica del cuore, Stefano Accorsi (per carità del cielo!) su Canale 5 con il Il clan dei camorristi, debitamente anticipato dal venerdì e messo al posto di Zelig.

Martedì 12 febbraio

Ci siamo, debutto all’Ariston per Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Se girate su Rai3 trovate Operazione Valchiria al posto di Ballarò che è già stato cautamente anticipato alla domenica; su Canale 5 abbiamo In questo mondo di ladri, Rete 4 propone L’avvocato del diavolo e La7 ci consiglia Turbulence, mentre Italia 1 si dà ai documentari di Wild. Se siete amanti del calcio, vi potreste salvare con Sky e Mediaset Premium dove trovate Celtic-Juventus, ottavi di Champions League.

Mercoledì 13 febbraio

Durante la seconda serata, Rai3 ci ripropone Chi l’ha visto?, la Champions si sposta su Italia 1 con Real Madrid – Manchester United, svariati film sulle altre reti fra cui anche Molto rumore per nulla che andrà in onda su La7 al posto de Le invasioni barbariche di Daria Bignardi.

Giovedì 14 febbraio

Come rovinarsi San Valentino con il Festival di Sanremo! Su Italia 1 trovate l’Europa League con Inter – Cluj, su La7 Santoro e Servizio pubblico cedono il posto a Enrico Mentana con Speciale TgLa7 – Elezioni, tutta vita insomma. Su Canale 5 qualcuno si ricorda che è la festa degli innamorati ed ecco che arrivano Colazione da Tiffany e Ufficiale e gentiluomo, per chi non li avesse ancora visti. Imperterrito invece ci terrà compagnia Masterchef su Sky Uno, lui non cede il passo a nessun festival musicale.

Venerdì 15 febbraio

Arriviamo alla Festa di San Faustino, quella destinata ai single. Innumerevoli film, rigorosamente che non siano prime, seconde visioni, minimo minimo saranno cinquantesime visioni. Quarto grado su Rete 4 resiste, mentre Maurizio Crozza e il Paese delle Meraviglie su La7 va in vacanza per una settimana, mentre ci propone uno speciale Zeta di Gad Lerner.

Sabato 16 febbraio

Finalmente si arriva alla tanto sospirata finale, la tortura si avvicina alla fine. Canale 5 non ci pensa neanche lontanamente a proporre Italia’s got talent e ci propone due film mai visti prima: Il principe e il pirata e I laureati, Pieraccioni a tutta forza. Non ho neanche più le energie per essere sarcastica.

Image courtesy © Bernd Vogel/Corbis

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>