Tutta l'informazione che cercavi

Ferrero compra la Nestlè e si prepara a conquistare il mercato USA

Ferrero e Nestlè: cioccolata Wonka

Ferrero e Nestlè – La ditta italiana Ferrero ha comprato l’americana Nestlè. L’acquisizione ha avuto un vaore di 2.8 miliardi di dollari, quasi 2.3 miliardi di euro. Battendo la Hershey, la Ferrero si prepara a conquistare il mercato dolciario USA. In realtà è dal 1969 che la Ferrero ha messo piede negli Stati Uniti, esportando prima di Tic Tac, poi i Ferrero Rocher e poi la Nutella. Con questa acquisizione, la Ferrero diventa la terza più grande azienda dolciaria degli USA, subito dietro Mars e Hershey.

Ferrero negli USA? E la cioccolata Wonka in Italia?

La Nestlè porta con sé nomi assai prestigiosi: Butterfinger, BabyRuth, 100Grand, Raisinets e Wonka. Altri nomi esclusivi USA sono Crunch, SweeTarts, Nerds e LaffyTaffy. Sia Ferrero che Nestlè sono soddisfatti dell’acquisizione che permetterà una maggior incisività di entrambe le aziende nel mercato dolciario.

Oltre all’indiscussa soddisfazione legata al fatto che un marchio italiano riesca a conquistare un mercato estero così importante (considerato che di solito succede il contrario e che sono ditte straniere a comprare marchi italiani), la cosa più interessante sarà vedere se oltre ad esportare maggiormente l’italianità negli USA, anche prodotti degli Stati Uniti potranno più facilmente arrivare qui da noi in Italia. E stavo pensando alle tavolette di cioccolato Wonka: non sarebbe bellissimo se la Ferrero le portasse anche qui da noi?

Via: Ansa

Foto: jetalone

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>