Tutta l'informazione che cercavi

Fabrizio Corona: condannato a 5 anni di reclusione, ma il fotografo è scomparso

Aggiornamento 23 gennaio 2013, ore 11.50: Corona si è costituito a Lisbona, non è potuto migrare fuori dall’Europa in quanto il passaporto gli era già stato confiscato. Qualcuno afferma che il fotografo, mentre si consegnava alle autorità, si è messo a piangere, sostenendo di temere per la sua vita in carcere. Ma Corona stesso smentisce e minaccia di querelare chiunque sostenga questa posizione.

Aggiornamento 20 gennaio 2013, ore 14.00: Fabrizio Corona è stato ufficialmente dichiarato latitante, sulle sue tracce anche l’Interpol. La ex moglie Nina Moric durante un’intervista si è augurata che lo prendano e che sconti la sua pena in prigione, in modo da poter imparare dai suoi errori.

Qualcuno aveva forse dei dubbi? Allora, la Cassazione ha confermato la condanna a cinque anni di reclusione e mille euro di multa con l’accusa di estorsione aggravata e trattamento illecito di dati personali verso Fabrizio Corona. Se non vi ricordate la causa di questo processo, vi rammento che il fotografo aveva voluto dal calciatore David Trezeguet 25 mila euro per non pubblicare delle foto compromettenti. E fin qui niente di strano.

Come al solito, dopo la conferma di una condanna, la Procura di Torino ha disposto immediatamente l’arresto per Fabrizio Corona. Gli agenti della Digos allora partono per arrestare Corona, ma… sorpresa, Corona non si trova più. Anche a voi è venuta in mente la stessa cosa che è venuta a me? Ma come, fino a pochi giorni fa era qui che si faceva fotografare, là che parlava in un salottino, proprio adesso doveva scomparire nel nulla?

Ovviamente il ricorso presentato dai legali di Corona è stato rigettato e la pena rispetto a quella del primo grado è stata inasprita. Però c’è una cosa che non capisco: lo scorso ottobre la Suprema Corte aveva stabilito una condanna definitiva di 1 anno e 5 mesi a causa dei ricatti ai danni dei giocatori Adriano e Francesco Coco. Quindi qualcuno mi spiega perché Corona era ancora a piede libero?

E adesso ovviamente Fabrizio Corona è sparito nel nulla: di sicuro prima o poi si rifarà vivo, siamo certi che avrà una spiegazione assolutamente affascinante per giustificare la sua scomparsa proprio mentre la Digos stava andando ad arrestarlo. Per la serie, ‘Cercasi Corona Disperatamente’!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>