Tutta l'informazione che cercavi

Colibatteri nella torta Ikea, ritirata in Cina: dopo le polpette, nuovi guai!

torta Ikea

Guai per la torta Ikea al cioccolato e mandorle, dopo che le autorità cinesi hanno provveduto all’eliminazioni di alcuni prodotti alimentari importati dall’estero. Tra questi alcune barrette al cioccolato della Nestlè, già reduce dai problemi con alcuni suoi prodotti alimentari, del formaggio della Kraft, oltre che una torta al cioccolato e alle mandorle del gruppo di arredamento svedese low cost.

Le analisi sanitarie condotte dalle autorità cinesi, infatti, hanno trovato tracce di batteri all’interno dei suoi dolci al cioccolato: Ikea ha già bloccato la vendita di questi prodotti alimentari, dal momento che sono stati trovati al loro interno dei colibatteri fecali. Stiamo parlando della Chokladkrokant, prodotto tolto dal mercato cinese e anche in altri paesi del mondo, anche se il marchio si difende:

Vi sono indicazioni secondo le quali la concentrazione dei batteri scoperti è bassa ma dobbiamo conoscere la cifra esatta e sapere cosa sia accaduto.

Le ispezioni hanno trovato anche in altri prodotti tracce di sostanze potenzialmente nocive per la salute dell’uomo e che, comunque, indicano scarsa qualità degli ingredienti contenuti. Ad esempio sono stati bloccati dei formaggi della Kraft e delle barrette al cioccolato di Nestlè, reduce anche da un recente ritiro del suo prodotto più famoso, il Nesquik, dal mercato statunitense. In questo caso la colpa era una quantità troppo elevata di sorbitolo. La casa produttrice si difende così, con le parole di Manuela Kron, direttore corporate affairs Nestlè Italia:

Il sorbitolo è un normalissimo zucchero, usato in tantissime ricette, e perfettamente sicuro. Nelle tavolette vendute in Italia comunque non fa parte degli ingredienti.

One Response to “Colibatteri nella torta Ikea, ritirata in Cina: dopo le polpette, nuovi guai!

  1. Johnd170

    Hey very cool blog!! Guy.. Beautiful.. Wonderful.. I will bookmark your website and take the feeds additionallyKI am satisfied to search out numerous useful information right here in the publish, we want develop more techniques on this regard, thank you for sharing kceddeaeeede

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>