Tutta l'informazione che cercavi

Cicciobello Morbillino: proteste contro il nuovo bambolotto di Giochi Preziosi

Cicciobello, Giochi Preziosi

Cicciobello Morbillino – Sta facendo assai discutere il nuovo Cicciobello prodotto da Giochi Preziosi: stiamo parlando di Cicciobello Morbillino. Come da reclame, al nuovo Cicciobello Morbillino sono comparsi tanti puntini rossi: tutta colpa del morbillo. Per mandarli via, basterà strofinare sopra l’apposito panno e crema dati in dotazione. I puntini ricompariranno poco dopo e il gioco potrà ricominciare da capo. Nel corredo non mancheranno poi anche accessori come i cerotti stacca e attacca.

Cicciobello Morbillino: le polemiche

Un bambolotto come tanti altri, direte voi. E invece no: molti personaggi illustri come Gianluca Nicoletti e il dottor Roberto Burioni hanno ravvisato dei rischi con questo Cicciobello Morbillino. Il problema è che così come è stato presentato (bambolotto con morbillo che guarisce usando una cremina e un panno magico) potrebbe banalizzare una malattia pericolosa come il morbillo, proprio in un periodo in cui la guerra fra pro Vax e anti Vax è al culmine.

Secondo i detrattori di Cicciobell Morbillino, questo bambolotto non è educativo e crea disinformazione. Molti medici e genitori, preoccupati dell’impatto e dell’erroneo messaggio che questo bambolotto potrebbe portare, hanno chiesto a Giochi Preziosi di ritirarlo dal commercio. Adesso bisognerà vedere come risponderà l’azienda.

Qui il tweet del dottor Roberto Burioni:

E Nenuco Visita Medica?

Cicciobello Morbillino non è certo il primo bambolotto dedicato a qualche malattia. Sempre della linea Cicciobello, ricordo l’esistenza del precedente Cicciobello Bua. E anche la serie Nenuco vanta il suo bambolotto malato: parliamo di Nenuco Visita Medica. Se Cicciobello ha a che fare con il morbillo, Nenuco doveva vedersela con rosolia e varicella.

Via: Il Sussidiario

Foto: Giochi Preziosi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>