Tutta l'informazione che cercavi

Bruno Arena dei Fichi d’India: malore sul palco di Zelig, ricoverato per emorragia cerebrale

Malore sul palco di Zelig per Bruno Arena dei Fichi d’India: il comico ha avuto un’emorragia cerebrale per cui è stato subito ricoverato in ospedale. Ma cosa è successo? In pratica alla fine della sua esibizione durante la registrazione della seconda puntata del programma, Arena è tornato nel dietro le quinte e qui ha perso improvvisamente conoscenza. Subito è stato trasportato d’urgenza all’Ospedale San Raffaele, dove i medici hanno diagnosticato un’emorragia cerebrale provocata da un aneurisma.

A questo punto i medici hanno deciso di optare immediatamente per un intervento chirurgico che, a detta dei primi bollettini medici, è riuscito. Ora Bruno Arena si trova nel reparto di rianimazione post-operatoria, ma la prognosi rimane riservata.

Michele Mozzati del duo Gino e Michele e ideatori del programma hanno dichiarato: ‘Eravamo tendenzialmente pessimisti, ma i medici ci hanno aperto qualche spazio di ottimismo. Bruno è una persona un po’ naif, ma di grande semplicità. Si fa voler bene. E’ una delle persone con cui andiamo più d’accordo e ci dispiace tanto’. E ha poi aggiunto: ‘Questo incidente ci addolora particolarmente perché eè una persona con cui riusciamo a divertirci sempre, scherzando e giocando. Il piacere di frequentare i Fichi d’India è proprio un piacere ludico. Mi manca in queste ore non poterlo sentire, ma sono convinto che si riprenderà. Certo, ci vorrà del tempo per capire si ci sono stati danni, ovviamente speriamo di no’.

Ovviamente il numero dei Fichi d’India, anche se già registrato, non verrà messo in onda nella puntata di Zelig di lunedì 21 gennaio. Tutto il cast di Zelig si è subito dichiarato vicino a Bruno e alla sua famiglia e gli augura una pronta guarigione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>