Tutta l'informazione che cercavi

Benedetto XVI promuove Padre Georg ad Arcivescovo

Papa Benedetto XVI promuove Padre Georg al rango di arcivescovo. Tutto il Vaticano ha festeggiato questa mattina questa promozione: la consacrazione si è tenuta durante la celebrazione liturgica dell’Epifania nella Basilica di San Pietro. All’evento è stato presente anche Mario Monti. Alla fine di questo evento si terrà un rinfresco nell’Aula Paolo VI. Il potere dell’eminenza grigia dietro al Papa diventa dunque sempre più marcato: o almeno potremmo dire questo se fossimo ai tempi di Richelieu e affini.

Scherzi a parte, da dieci anni Padre Georg è il consigliere e collaboratore più fedele di Ratzinger e la promozione ad arcivescovo è un atto più che dovuto. Durante la medesima celebrazione verranno ordinati altri quattro nuovi vescovi.

Ma l’attenzione di tutti si è concentrata sulla figura di Padre Georg, segretario personale del pontefice sin dal 2003, quando Ratzinger era ancora prefetto dell’ex Sant’Uffizio e non ancora papa. Un personaggio fortemente mediatico, investito in pieno dallo scandalo Vatileaks, ovvero la diffusione pubblica dei documenti riservati del Papa fotocopiati dal maggiordomo Paolo Gabriele.

E’ stato Benedetto XVI in persona a nominare Padre Georg Gaenswein arcivescovo. Il dicembre 2012 gli aveva già tributato un onore nominandolo prefetto della Casa Pontificia: questo cumulo di responsabilità e onori non ha precedenti nella storia della Chiesa e tutto è stato studiato in modo che Padre Georg avesse gli onori che meritava, ma da non allontanarlo dal fianco del Papa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>