Tutta l'informazione che cercavi

Simona CardilloAuthor Archives

Pietro Mennea morto, si è spento per malattia il record man nei 200 metri

pietro-mennea-morto

Pietro Mennea morto: il velocista italiano si è spento all’età di soli 60 anni nella clinica di Roma dove era ricoverato a causa di un brutto tumore al pancreas contro cui lottava da tempo. Lo ricordiamo come un grande velocista azzurro, suo il record del mondo dei 200 metri per ben 17 anni e campione olimpico a Mosca 1980. Tutto il mondo sportivo e non solo piange la perdita di questo grande campione, rimasto per sempre nei nostri cuori.
Continue reading »

Elezioni 2013: tutti hanno vinto. L’Italia, invece, ha perso.

Tutti hanno vinto. A perdere, però, è stata l’Italia. Quella dello spread a oltre 500, quella dei mutui alle stelle, quella degli operai che non arrivano a fine mese, quella delle aziende che chiudono i battenti per l’eccessiva pressione fiscale. Dopo l’esito delle elezioni politiche 2013 tutti sono felici. In alternativa, se non gioiscono, danno la colpa ad altri della disfatta.

In ordine:

  • per il PdL quella di ieri rappresenta una grandissima vittoria. Contro ogni sondaggio pre-elezioni ha praticamente tenuto testa al PD di Bersani, di fatto restando dietro di appena lo 0,5% ala Camera e l’1% al Senato.
  • Monti dal canto suo ieri ha affermato di aver iniziato da zero la campagna elettorale il 4 gennaio e di avere ottenuto oltre 3milioni di voti 25 febbraio (50 giorni dopo). “Abbiamo guadagnato 60mila voti al giorno”, ha detto il senatore a vita. Evviva.
  • Grillo e grillini sono stati la vera rivelazione. Anche se solo i più ciechi possono dire (e con che coraggio) che si tratti di un risultato stupefacente. I sentori erano più che evidenti e chiunque doveva accorgersene.
  • Ingroia (uno degli innegabili sconfitti) dà tutta la colpa a Bersani, reo di non averlo inglobato nel Pd e di aver rifiutato il dialogo con Rivoluzione Civile.
  • Bersani, dal canto suo, annuncia: “Gestiremo le responsabilità che queste elezioni ci hanno dato”.
  • Maroni, prossimo presidente della regione Lombardia (si aspettano solo i risultati di quella che è ormai una vittoria annunciata), si gode la nuova carica

Continue reading »

Elisabetta Gregoraci incinta? Bambina in arrivo per i coniugi Briatore

Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore genitori felici... Bis?


Secondogenita in arrivo per la coppia Gregoraci-Briatore? Sembrerebbe che Elisabetta Gregoraci sia proprio incinta di una bambina. A dare la notizia della futura nascita è il settimanale Visto titolando con un inequivocabile “Aspettiamo una bambina bella come la sua mamma”, come se a parlare fosse la stessa coppia vip.
Continue reading »

Salame al cioccolato: ricetta originale facile da preparare


L’inverno è alle porte e con sè porta la voglia di preparare dei buoni dolci. Oggi vogliamo parlarvi della ricetta del salame al cioccolato, dolce di una bontà unica ma, allo stesso tempo, facile da preparare e davvero alla portata di tutti. In qualche parte d’Italia noto come salame turco, il salame al cioccolato ha una storia che si perde nella notte dei tempi, ma vista la straordinaria prelibatezza di questo dessert, la ricetta originale continua ad essere tramandata ed eseguita da milioni di golosi in tutto il mondo!
Continue reading »

San Valentino: frasi d’amore per fare gli auguri alla persona amata

San Valentino: frasi d'amore

San Valentino: frasi d'amore


La festa degli innamorati , San Valentino, è uno dei giorni più atteso dell’anno per tutte le coppie che si amano. Amato da chi ha una persona accanto e odiato da chi invece è ancora single, San Valentino da sempre è un appuntamento importante in cui gli innamorati si scambiano regali, partono per fughe romantiche o semplicemente organizzano una cena fuori in un ristorante speciale. Uno degli aspetti più importanti di questa festa sono le frasi d’amore e gli auguri con cui le coppie si scambiano pegni d’amore e regalini.
Continue reading »

Liberalizzazioni: farmacie, taxi e altre professioni (forse) coinvolte


Parlando di politica (e non di cronaca, perché qui regna sovrana la drammatica vicenda della Costa Concordia) l’argomento del momento è questo: la formulazione della bozza sul Decreto Liberalizzazioni che il CDM del Governo dovrà approvare nei prossimi giorni (venerdì, per la precisione). L’interessante documento contiene 44 articoli, 107 pagine di relazioni che includono le motivazioni del decreto. In particolare, vediamo quelle che sono le professioni coinvolte da questa ipotetica manovra.
Continue reading »

Movimento dei Forconi: chi sono e perchè protestano in Sicilia

Movimento dei Forconi

Movimento dei Forconi


Pochi lo sanno, ma in Sicilia è in corso una protesta ad opera di camionisti, pescatori e agricoltori, noti come il Movimento dei Forconi. Tutta l’attenzione mediatica degli ultimi giorni è concentrata sulla tragedia che si è consumata nelle acque dell’Isola del Giglio sabato sera (il naufragio della Costa Concordia) e così la manifestazione dei pescatori siciliani non ha avuto il risalto che meritava.
Continue reading »

Costa Concordia: immagini e informazioni sulla nave. Com’era prima dell’incidente

Costa concordia piscina chiusa

Costa concordia piscina chiusa


Dopo il tragico incidente che ha coinvolto la costa Concordia di Costa Crociera, tutti noi abbiamo davanti la terribile immagine della nave obliqua per metà coperta dall’acqua proprio di fronte la costa dell’Isola del Giglio. Molti però si sono chiesti com’era la nave prima dell’incidente, quando la Costa Crociere la presentava come una “avvenieristica ed esclusiva nave da crociera” in cui “il divertimento, il relax e l’emozione di una vacanza speciale prendono forma”.
Continue reading »

Costa Concordia incidente: affondata nave da crociera all’Isola del Giglio. Morti e dispersi

Costa Concordia incidente

AGGIORNAMENTO 15 gennaio 2012: Guarda le immagini e leggi le informazioni sulla Costa Concordia. Come era prima dell’incidente del 13 gennaio 2012?

AGGIORNAMENTO 16 gennaio 2012: purtroppo le notizie continuano ad aggravarsi. Il bilancio delle vittime, infatti, è salito a 6: l’ultimo cadavere è stato ritrovato dai soccorritori nel secondo ponte, in una zona non invasa dall’acqua. Era un passeggero ma le sue generalità non sono ancora state accertate. Domenica i sommozzatori avevano trovato i corpi di due anzini, l’italiano Giovanni Masia, classe 1926, e lo spagnolo Gual Guillermo, classe 1943. Queste ultime tre vittime si vanno ad aggiungere a quelle già accertate sabato, vale a dire i due turisti francesi, Francis Serve e Jean-Pierre Micheaud, e un marinaio peruviano, Thomas Alberto Costiglia.
Continue reading »

Roberto Straccia è scomparso nei pressi del Ponte del mare di Pescara

20120114-093104.jpg
È passata una settimana dal ritrovamento del cadavere di Roberto Straccia, il giovane di 24 anni scomparso da Pescara il 14 dicembre. L’autopsia ha svelato che sul corpo di Roberto non c’erano segni di biolenza e che il giovane sarebbe morto per annegamento. All’interno dei polmoni è infatti stata ritrovata dell’acqua anche se in quantità abbastanza limitate.
Continue reading »