Tutta l'informazione che cercavi

Animali in condominio: Giovanardi vuole vietare la detenzione di tutti i pet da compagnia

Animali in condominio sì o no? Su questa annosa vicenda sta meditando anche il Governo nella nuova riforma delle leggi condominiali. Come di consueto, qualcuno ha proposto di liberalizzare la detenzione degli animali da condominio e quando ormai la cosa sembrava fatta ecco che spunta fuori qualcuno che vuole sopprimere questa norma. Trattasi nella fattispecie del senatore Giovanardi, che vuole abolire la liberalizzazione degli animali nei condomini.

Da tempo si chiede al Governo di abolire la legge che vieta in alcuni condomini di tenere animali domestici. Secondo il senatore Giovanardi, citando la disposizione (lettera B – comma 1 dell’articolo 16) che prevede che le norme del regolamento non possano vietare di possedere o detenere animali domestici, ribatte che trattasi di ‘Scelta liberticida ispirata a logiche di fondamentalismo animalista che finisce per penalizzare i diritti di quei condomini che, per ragioni varie, ivi incluse quelle sanitarie, hanno scelto di risiedere in edifici nei quali la detenzione di animali non è consentita’.

Giovanardi ha ribadito più volte questa sua presa di posizione in Commissione Giustizia e ha chiesto una revisione di questa norma o almeno una sua ridefinizione. Tuttavia è intervenuto poi Mazzamuto, sottosegretario alla Giustizia che ha parlato di ‘Infondate le preoccupazioni testè palesate, in quanto tale norma deve considerarsi applicabile solo ai regolamenti condominiali e non anche ai regolamenti contrattuali, la cui trascrizione peraltro ne assicura l’opponibilità ai terzi’.

Voi cosa ne dite? Da una parte abbiamo Giovanardi che sostiene che permettere ai condomini di tenere animali domestici in casa limiti la libertà di chi non vuole intorno animali per presunti problemi sanitari (anche se mi deve spiegare come il gatto del vicino di casa possa influire sulla sua salute!), dimenticandosi che se vieta la detenzione degli animali limita la libertà di chi invece gli animali li vuole in casa. Poi dobbiamo anche considerare che, effettivamente, molte persone che hanno animali pensano di essere super partes e poter fare come gli pare e piace, dimenticandosi che avere un cane vuol dire anche educarlo. E ci sono anche chi non sopporta gli animali per partito preso. Secondo voi come si potrebbe aggiustare questa intricata situazione? :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>