Tutta l'informazione che cercavi

Amore, la recensione del nuovo episodio del Commissario Montalbano

Commissario Montalbano

Commissario Montalbano – Secondo e ultimo episodio per il Commissario Montalbano 2018. Quest’anno dobbiamo accontentarci di sole due puntate, ma come al solito, il nostro Commissario preferito viene promosso a pieni voti. Come abbiamo detto nella recensione de La Giostra degli Scambi, è sempre bello rivedere i personaggi e le atmosfere creati da Andrea Camilleri: è come ritrovare dei vecchi amici, con tutti i loro pregi e difetti, con i loro vizi e virtù. Anche questa puntata, potrete vederla tranquillamente senza averne viste altre o aver letto qualcuno dei romanzi di Camilleri: sono comunque autoconclusive.

Commissario Montalbano, Amore: cast e trama

La trama di Amore vede Salvo Montalbano alla ricerca di Michela Prestia, una donna bellissima, ma vittima delle prostituzione. Un giorno, quando la donna sembra aver trovato l’amore, ecco che Michela scompare nel nulla. Michela da un paio di anni viveva con Saverio Moscato: la sorella di Michela, Cinzia, è convinta che Michela fosse innamorata dell’uomo e non si capacita della sparizione.

Tutti pensano che Michela possa essere fuggita con un altro uomo, tuttavia Salvo sospetta che possa essere stata uccisa. L’indagine si intreccia, poi, con la gelosia di Salvo verso Livia, rinfocolata dall’incontro con due attori di teatro, i coniugi Di Giovanni, giunti al tramonto delle loro vite. Per questo motivo, Salvo incarica Catarella di fare delle indagini sui social network su Livia e su Alessandro, un suo vecchio amore.

Il cast di Amore è composto da Luca Zingaretti (Salvo Montalbano), Cesare Bocci (Mimì Augello), Peppino Mazzotta (Fazio), Serena Iansiti (Michela Prestia), Angelo Russo (Catarella), Fabrizio Ferracane (Saverio Moscato), Stella Egitto (Cinzia Prestia), Gigio Morra (Giudice Scognamiglio), Roberto Nobile (Nicolò Zito), Giovanni Guardiano (Jacomuzzi), Gigliola Reina (Emanuela Di Giovanni), Vincenzo Catanzaro (Andrea Di Giovanni), Fabio Costanzo (Pasquale Cirrincio), Gino Nicolosi (Giuseppe Prestia), Paola Abruzzo (Concetta Prestia), Alessandro Mario (Piero Sanfilippo), Valeria Contadino (Angela Liotta), Enzo Curcurù (Nicola Magnano), Carmelinda Gentile (Beba), Ketty Governali (Adelina), Rosario Terranova (Cesare Diliberto) e
Sonia Bergamasco (Livia).

Commissario Montalbano, Amore: recensione

Come dice Andrea Camilleri durante la presentazione di questa puntata, si tratta di un episodio strano del Commissario Montalbano. Si parla di amore, in tutte le sue sfaccettature: l’amore innamorato, l’amore ossessivo, l’amore di una vita, l’amore geloso, l’amore che perdona, l’amore fra sorelle, l’amore che non basta e via dicendo. Tanto che a Vigata è prevista anche la messa in scena di Romeo e Giulietta, con un’impagabile faccia di Salvo quando vede il tema della rappresentazione.

Nulla da eccepire sull’indagine, forse non così intricata come altre, tanto che, rispetto alla precedente, ci si riesce a concentrare meglio sui personaggi. Nulla da eccepire neanche sugli attori, sempre perfettamente nella parte. Idem dicasi per i comprimari dell’episodio. Purtroppo in questa puntata abbiamo dovuto sorbirci un po’ più di Livia rispetto allo scorso episodio, ma è un male necessario.

Anche in questo episodio, Pasquano viene citato come se fosse ancora vivo. Probabilmente finché Camilleri non farà morire il personaggio nei romanzi, continueranno con questo escamotage, necessario visto che l’attore che interpretava Pasquano, Marcello Perracchio, è purtroppo morto. Rimpiangiamo sia l’attore, sia i suoi cannoli, qui sostituiti da patatine e hamburger.

Commissario Montalbano, Amore: i momenti topici della puntata

  • Montalbano alle prese con la schermata azzurra di errore del computer e con la cronologia delle ricerche
  • La sveglia a sassate
  • La versione in divisa di Mimì
  • Mimì che dà consigli da esperto a un Salvo sempre più geloso
  • Ricordatevi che il 26 febbraio, poi, andrà in onda la nuova fiction dal titolo La mossa del cavallo – C’era una volta Vigatà con Michele Riondino (il Giovane Commissario Montalbano) nel ruolo del protagonista.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>