Tutta l'informazione che cercavi

Amazon Prime, aumento in vista: il costo dell’abbonamento annuale sale a 36 euro

Amazon Prime

Amazon Prime – Preparatevi: previsto aumento del costo dell’abbonamento annuale ad Amazon Prime. In Italia il costo sale da 19.90 euro a 36 euro. Tuttavia se il rinnovo del vostro abbonamento Amazon Prime cade entro il 4 maggio, fino al 2019 potrete beneficiare ancora del prezzo vecchio. A livello di offerta, non cambia nulla, così come non cambia nulla per quanto riguarda le meccaniche di rinnovo automatico dell’abbonamento e le modalità di disdetta dell’abbonamento. L’unica novità vera è la possibilità di fare un abbonamento mensile, ma non è che sia molto conveniente.

Amazon Prime: l’abbonamento mensile conviene?

No, l’abbonamento mensile ad Amazon Prime non conviene. L’abbonamento mensile costa 4.99 euro al mese: se lo fate per più di 7 mesi, allora finirete per pagare di più rispetto ai 36 euro annuali. In pratica conviene solamente a chi usa Amazon Prime pochi mesi all’anno, magari sotto le feste di Natale. Ma se, come me, lo utilizzate tutto l’anno, allora tocca fare sempre l’abbonamento annuale.

Rimane invariato anche il pacchetto incluso in Amazon Prime:

  • Amazon Prime
  • Prime Video (con serie TV esclusive, film e anime)
  • Prime Photos (spazio di archiviazione illimitato)
  • accesso anticipato alle Offerte lampo
  • accesso anticipato durante il Black Friday e il Cyber Monday

Amazon Prime: quanto costa l’abbonamento negli Stati Uniti?

C’è da dire che era solo questione di tempo prima che i prezzi di Amazon Prime aumentassero anche qui da noi. In fin dei conti, negli Stati Uniti Amazon Prime costa 99 dollari all’anno, con piani mensili da 12.99 dollari e piani riservati a Prime Video a 8.99 dollari.

Bisogna, però, sottolineare come negli USA, Amazon Prime includa più servizi rispetto a quelli presenti qui da noi in Italia:

  • accesso a Amazon Music Unlimited
  • consegna in 2 giorni su 100 milioni di prodotti
  • un eBook gratuito al mese

In Italia si possono integrare alcuni di questi servizi, ma limitando la durata annuale: per esempio se ci si abbona anche alla musica, si riduce di due mesi l’abbonamento annuale a Prime. E’ anche possibile che nel corso dei prossimi mesi verranno aggiunti altri servizi, rimodulati quelli esistenti o previste altre modalità di integrazione.

Via: Repubblica

Foto: lookcatalog

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>